Nasce SpiritsPR, un’agenzia di relazioni pubbliche dedicata al mondo degli Spirits.

adsense – Responsive Pre Articolo

  • Redazione Vini, Sapori & Dintorni – a cura di Massimo Antonino Cascone

Dalla passione e professionalità è nato SpiritsPr, un progetto di comunicazione da parte di una giovane e dinamica realtà produttrice di Gin: Upperhand, per un’innovativa stimolante realtà che raggruppa l’esperienza di uno staff formatosi nel settore del food and beverage con 20 anni di esperienza nelle Pubbliche relazioni di settore.

«Questo terribile periodo che abbiamo e stiamo attraversando – spiega Riccardo Gabriele, ideatore dell’agenzia – mi ha permesso di approfondire, non potendo viaggiare come mi era solito, non solo gli aspetti della degustazione, ma anche una passione che era rimasta a latere del mio lavoro: quella per gli spirits. Per questo ho pensato che avrebbe potuto essere uno stimolo professionale unire questo lato “spritslover” con la professionalità di tutto lo staff che mi segue da anni».

I titolari dell’azienda, Bert e Claudia Lafferty, sono una coppia giovane con idee chiare e decise che hanno realizzato un prodotto unico che unisce molte tradizioni europee.

Il Gin, infatti, è prodotto in una garage distilleria in Irlanda (la cui produzione si perde nella storia di settore), con quattro botaniche che rappresentano un pezzo della loro vita.

Il ginepro arriva dalla Toscana (regione della quale è originario il padre di Claudia); il basilico dalla Liguria (terra della nonna paterna di Claudia); il limone dalla Sicilia (terra nella quale entrambi hanno lasciato il cuore, meta costante del loro buon ritiro) e l’aneto (dall’Irlanda) che la nonna materna di Claudia utilizzava per una bevanda che è rimasta nella sua memoria.

«Upperhand significa avere la meglio. Lo si usa quando un outsider o un concorrente sfavorito vincono – dice Riccardo -. Bert e Claudia ne hanno fatto il nome del loro brand per far capire bene dove sono partiti e dove vogliono arrivare. Questa idea mi stimolava e sembrava fatta proprio per un nuovo progetto come quello di SpiritsPr».

L’agenzia non si ferma e oltre ad avere alcune prossime novità collaborative – e molto studio con masterclass di approfondimento all’estero -, ha già un programma di presentazioni e degustazioni con abbinamenti al cibo per far provare un’esperienza differente.

«Faremo eventi dal vivo con prove di assaggi – spiega ancora Riccardo -, ma anche divertenti degustazioni virtuali nelle quali – Bert e Claudia da una parte, colleghe e colleghi dall’altra – creeremo insieme ad un bartender alcuni nostri cocktail insieme. Questo inviando a casa delle persone tutto il necessario».

adsense – Responsive – Post Articolo