Una poesia di Tina Piccolo dedicata a Maradona

adsense – Responsive Pre Articolo

Una poesia di Tina Piccolo dedicata a Maradona

Eri come un fulmine ed il pallone

danzava sui tuoi piedi.

Un boato e come per magia

il pubblico plaudiva al goal

che conquistava Napoli ed il mondo,

Un goal dopo l’altro e meritavi

il pallone d’oro,

Sei arrivato ai sessant’anni

amato e venerato nel mondo

dello sport, ma sei andato via

all’improvviso per la partita

con gli angeli e l’ONNIPOTENTE,

Lo sanno lassu’ che sei stato un mito,

un Colosso unico, inimitabile.

Ho negli occhi il pianto del dolore,

solo per te EL PIBE DE ORO,

il grande e sorridente Maradona.

Hai lasciato un trono vuoto,

non ci sara’ piu’ un re come te.

Napoli e il mondo intero

sono stupiti, non hanno parole

e un bimbo canta ancora una canzone

“Maradona é meglio e’ Pele’….. “

e si sente un boato, é il pubblico

che grida e singhiozza “GOAL”…..

TINA PICCOLO ( ambasciatrice della poesia nel mondo)

adsense – Responsive – Post Articolo