Allarme sicurezza a Nocera Superiore, la denuncia di Raffaella Ferrentino (movimento Legalità e Trasparenza): “Troppi furti nelle case”

adsense – Responsive Pre Articolo

Il movimento Legalità e Trasparenza lancia l’allarme sicurezza a Nocera Superiore.  All’indomani della chiusura della caserma dei carabinieri assistiamo ad una mancanza assoluta di sicurezza sul territorio che sta creando notevoli disagi e incutendo paura nei cittadini. “Molti cittadini”, dichiara Raffaella Ferrentino, presidente del movimento, “sono stati derubati con la loro presenza in casa assistendo a ruberie e violenze. I cittadini e imprese già sofferenti e in difficoltà per il perdurare della pandemia stanno sempre più soffrendo per il peggioramento delle condizioni di sicurezza sul territorio in cui vivono. Occorre immediatamente alimentare le forze sul territorio per contrastare i crescenti fenomeni di criminalità nel paese attivando maggiori controlli e intensificando la collaborazione tra territorio e forze dell’ordine”.
La situazione è divenuta insostenibile e per la Ferrentino c’è bisogno con urgenza di ristabilire un clima di maggiore sicurezza sia per gli imprenditori che per i cittadini. “La sicurezza è un bene comune – ha aggiunto Ferrentino – e come tale va difesa strenuamente. Gli episodi che si stanno registrando sono il campanello d’allarme di un territorio che di questo bene sta diventando carente. Lancio un appello alle istituzioni ad impegnarsi di più  per ristabilire una serena convivenza civile. Da parte della Per quanto riguarda la nostra associazione c’è piena disponibilità a collaborare con polizia, Guardia di Finanza e carabinieri per attivare tutte quelle leve di controllo che servono all’ottenimento di una maggiore tutela per la comunità”.

adsense – Responsive – Post Articolo