AstraZeneca, su tre autopsie nessun nesso tra morte e vaccino

adsense – Responsive Pre Articolo

Sono  tre gli esami autoptici che fino ad ora escludono una correlazione tra i decessi e la vaccinazione con il siero AstraZeneca. Dopo l’autopsia sul corpo del maresciallo dei carabinieri Giuseppe Maniscalco, 54enni di Trapani, stroncato da un infarto 48 ore dopo l’iniezione, e su quello della professoressa Annamaria Mantile, 62enne di Napoli, morta qualche giorno dopo la somministrazione,  ha escluso qualsiasi nesso di causa ed effetto anche l’esame disposto dopo il decesso di Sandro Tognatti. Il musicista biellese,  57enne, sarebbe morto per un infarto cardiaco alcune ore dopo la vaccinazione, ma i medici escludono la correlazione tra la somministrazione del vaccino AstraZeneca e il decesso (avvenuto 17 ore prima).

adsense – Responsive – Post Articolo