BASKET SERIE A1, 3a GIORNATA. La Scandone batte Torino, Fitipaldo e Leunen danno la spinta decisiva. Sidigas Avellino – Fiat Torino 72-63.

adsense – Responsive Pre Articolo

Dopo la vittoria in Champions contro il Besiktas, la Sidigas Scandone Avellino si ripete in campionato. Ci voleva una prova di forza dopo lo stop contro Brescia ed i biancoverdi hanno risposto presente. La squadra di Pino Sacripanti batte 72-63 la Fiat Torino. Gli irpini conducono il match dall’inizio alla fine respingendo ogni attacco della squadra piemontese. Buona la prestazione di tutta la squadra, ma nel momento decisivo Fitipaldo (18 punti) e Leunen (13 punti) hanno chiuso la partita.

Avellino parte bene con la schiacciata di Fesenko. Risponde subito Mbakwe dalla media distanza, Wells dà il vantaggio alla Sidigas con due liberi (4-2). Mbake segna da sotto, dopo due punti di Leunen ed una tripla di Vujacic, ma è ancora il numero dieci irpino a segnare dai 6 metri (8-9).  Wells la pareggia con la tripla, Mazzola risponde allo stesso modo. Si iscrive a referto anche Rich con due punti in sospensione (13-14). Dopo tre rpunti di Patterson, la Sidigas piazza un mini break di 4-0 con Leunen e Filloy con Banchi che chiama time out (17-17). Avellino allunga la sua difesa e mette in difficoltà gli ospiti, Fitipaldo realizza dalla lunetta, Rich con una schiacciata (21-17). Dopo un libero Washington, alley oop della coppia Filloy-N’Diaye e la Sidigas chiude il primo quarto sul +5 (23-18).

Il secondo quarto si apre con Scrubb che fa 1/2 dalla lunetta. Torino però fa il parziale grazie alla tripla di Washington e i canestri di Vujacic e Iannuzzi (24-24). La partita rimane in equilibrio con i canestri di Fitipaldo da una parte ed il solito Vujacic dall’altra, una tripla di Jones porta avanti i piemontesi (28-31). Una tripla di Filloy spezza l’attacco della Fiat e Scrubb da tre riporta avanti la Sidigas. Fitipaldo segna in penetrazione costringendo Banchi alla sospensione (38-35).Dopo il time out Mbakwe riporta Torino a -1 (38-37). Al ritorno dall’intervallo lungo, parte bene la Sidigas. Fitipaldo si costruisce un personale 8-0, frutto di due triple ed un canestro in penetrazione che danno il +9 ai biancoverdi (46-37). Rispondono subito gli ospiti con Patterson e Garrett che riportano a -2 i piemontesi, e Sacripanti chiama time out (46-44). Jones pareggia in penetrazione, ma Leunen, e Wells dalla lunetta riportano avanti Avellino (49-46). I biancoverdi alzano l’intensità difensiva e in contropiede trovano i canestri di Wells e Rich che riportano la Sidigas sul +4 al 30’ (55-51).

E’ Wells ad aprire l’ultimo quarto con un canestro in sospensione, gli irpini difendono forte e una stoppata di N’Diaye ad infiammare il pubblico (57-51). La partita vive un momento di stasi con le due difese a prendere il sopravvento sugli attacchi. Wells e Fitipaldo segnano da dentro, rispondono gli ospiti con Poeta e Washington (63-56). Dopo un canestro di Leunen, ancora la coppia Washington-Poeta piazza il break che riporta sotto Torino e costringe Sacripanti alla sospensione (65-61). Patterson porta la Fiat a -2, ma la Sidigas piazza il break di 7-0 con Leunen da tre, Scrubb in penetrazione e Rich con la schiacciata chiude il match. I biancoverdi si aggiudicano la partita vincendo 72-63.

Fonte: scandonebasket.itBASKET SERIE A1, 3a GIORNATA. La Scandone batte Torino, Fitipaldo e Leunen danno la spinta decisiva. Sidigas Avellino   Fiat Torino 72 63.

adsense – Responsive – Post Articolo