Beni confiscati: al Comune di Marigliano un immobile sottratto alla camorra

adsense – Responsive Pre Articolo

Da patrimonio della criminalità a bene collettivo: l’Agenzia  nazionale per i beni confiscati consegnerà al Comune di Marigliano  un appartamento sottratto alla camorra che diventerà una struttura dedicata a scopi sociali gestita dalle associazioni.

Alle 11 di sabato 22 maggio, alla presenza del sindaco di Marigliano Peppe Jossa e dell’assessore alla Legalità Anna Irene Sorgente  la consegna delle chiavi dell’immobile che si trova a via Isonzo e presso il quale si terrà la cerimonia.

adsense – Responsive – Post Articolo