Casamarciano, ambiente: gli amministratori diventano “netturbini”

adsense – Responsive Pre Articolo

Sono scesi in strada e muniti di sacchi bianchi e guanti neri hanno pulito le strade cittadine. A dare l’esempio il sindaco di Casamarciano Carmela de Stefano che questa mattina, affiancata dalla sua squadra amministrativa, si è improvvisata “spazzina” provvedendo a ripulire le aree della comunità.
“Un’occasione per vedere il paese da una prospettiva diversa e condividere una responsabilità con la squadra che mi affianca – spiega il sindaco – Un impegno che sicuramente non sarà un caso isolato ma continuerà anche nei prossimi giorni e poi a cadenza mensile con l’opportunità di estendere l’iniziativa, perché no, anche ai cittadini così da costruire la giusta rete di contatto con l’ambiente in cui viviamo. Nostra intenzione è aprirci al territorio rimboccandoci le mani – aggiunge – non solo dietro la scrivania ma soprattutto in strada e tutti coloro che, come noi, vogliono farlo sono i benvenuti. Intanto ringrazio i consiglieri ed assessori comunali che, insieme a tutti i rappresentanti della lista ‘Casamarciano libera e giusta’ hanno immediatamente accolto il mio invito nel segno di responsabilità e serietà civica”.

adsense – Responsive – Post Articolo