Figurine Panini, che novità: c’è l’indirizzo Twitter dei giocatori

adsense – Responsive Pre Articolo

Probabilmente la dedica va proprio a lui, ad Umberto, l’ultimo dei 4 fratelli dell’impero Panini, morto poco più di un mese fa ad 83 anni. Il pensiero, invece, è rivolto un po’ a tutti, perché l’album Calciatori della Panini è un pezzo di storia di ognuno di noi. Anche se oggi un pacchetto non costa più dieci lire come nel 1961 (l’anno della sua prima edizione), le figurine non sono più di cartoncino, da attaccare con la coccoina ed il calcio è molto meno romantico di prima. L’album invece no, quello resta una pennellata sul cuore di ogni tifoso. Oggi a Roma è stata presentata la sua 53esima edizione, quella del 2013-14, che accompagnerà passo dopo passo il nostro calcio alle soglie del Mondiale brasiliano. Tantissime le novità, a cominciare da una copertina con uno scudetto tricolore con bordi dorati (beneaugurante proprio per la Nazionale, con la classica rovesciata a fare da sfondo principale), per poi arrivare a quelle interne: scudetti di raso come negli Anni 70, apertura ai social network (con gli indirizzi personali dei giocatori), maxi-foto di squadra (composte da 6 figurine ognuna), statistiche degli allenatori e spazi ampliati sulla Primavera (in tutto 128 pagine e 865 figurine). E poi le pagine speciali: quella dei “Derby-History Remix” (con i 5 derby di A e dei QR Code sul retro delle figurine per vedere online dei video ad hoc sul sito “Skysporthd.it”), il “Film del campionato”, le sezioni “Arbitri” e “Topolino Gol” e quella “Essere Calciatori”, dove Gianluca Zambrotta in varie immagini spiega i gesti tecnici di base. “Una bella iniziativa, che mi fa davvero piacere”, ha detto l’ex terzino di Juve e Milan, oggi sulla panchina del Chiasso.

adsense – Responsive – Post Articolo