Forino (Av): “Inquinamento Ambientale” – l’ASL segnala ed incalza il Comune alla salvaguardia delle matrici ambientali e tutela della salute pubblica.

adsense – Responsive Pre Articolo

Era il 10 maggio 2021, e come si evince dal Prot n. 7280 dell’ASL Av. 2 U. O. IGIENE E SANITÀ PUBBLICA, i volontari del CNSBII – Corpo Civico Nazionale delle Sentinelle dei Bacini Idrografici Italiani sezione Fiume Sarno, effettuando un sopralluogo nel territorio di Forino, “segnalavano la presenza in 4 punti di abbandono consistente di rifiuti che giacciono sul suolo da diverso tempo aumentando il rischio doloso degli stessi”. Nella stessa missiva indirizzata al Comune di Forino l’ASL il 18.05.2021, in maniera perentoria, si dice che “Sarà pertanto compito di codesta Amministrazione in via cautelativa visto la presenza di rifiuti speciali porre in essere, a salvaguardia delle matrici ambientali e tutela della salute pubblica le procedure previste per la messa in sicurezza dell’aria…… ” Le 4 aree di cui si parla nella nota Asl. sono individuabili la prima di grossa estensione sulla via SP239 che collega la frazione di Celzi alla frazione Castello di Forino oggetto di abbandono di rifiuti e diremo abituali abbandoni . Non è possibile quantificare dice lo stesso Corpo Civico Nazionale delle Sentinelle dei Bacini Idrografici Italiani i metri quadri dell’area ove insistono i rifiuti essendo presente in un’area di versante con forte ripidità. La seconda anche essa di grossa estensione si trova adiacente alla SP30, che collega Forino (Av) a Bracigliano (Sa) sul lato destro della carreggiata in direzione Bracigliano, su di un sentiero immediatamente adiacente alla via, poco prima di imboccare un ponte viario, dove risultano essere stata abbandonata una consistente varietà di rifiuti solidi urbani. L’area si divide in due porzioni di abbandono di rifiuti. La prima porzione si trova nella parte destra del ponte viario della SP30 e la seconda porzione si trova alla sinistra dello stesso. La parte destra del ponte, consiste in un’area di circa 560 metri quadri di RSU in parte agglomerati e in parte sparsi, mentre nella parte a sinistra del ponte ci sono circa 220 metri quadri di RSU maggiormente sparsi. Le ultime due si trovano una sulla SP30 che collega Forino (Av) a Bracigliano (Sa), dove si registra la presenza di n. 9 lastre di Amianto, alcune di queste deteriorate e danneggiate che sono abbandonate al lato sinistro della strada in direzione Bracigliano e poste su terreno.
Le suddette lastre non sono adeguatamente messe in sicurezza e possono essere oggetto di coinvolgimento di sinistri stradali viste le condizioni della diminuzione della sezione di carreggiata e con la presenza di curve. Inoltre le lastre potrebbero essere oggetto di incendio, vista l’area remota della cittadina o diventare ulteriormente luogo di abbandono di altri o simili rifiuti.
Inoltre nelle immediate vicinanze al sito di materiale in amianto vi è presente un altro abbandono di materiali edili. Infine la quarta ed ultima area trovasi all’esterno carreggiata della SP30 che collega Forino (Av) a Bracigliano (Sa), adiacente alla strada e all’intero del “Vallone Piana”, dove risulta l’abbandono consistente di RSU suddivisi in: n. 29 Pneumatici di Autocarro, n. 1 frigorifero, n.7 sacchi di RSU, n. 1 valigia e varia tipologia di rifiuti di difficile identificazione. Il suddetto abbandono di rifiuti insiste in un vallone o torrente montano che raccoglie acque meteoriche, che risulta isolato e quindi oggetto di facile abbandono e incendio di rifiuti, che si congiunge all’area posta più a Valle denominata Martignano. Cosa dire? Le immagini parlano da sole. Non è uno scempio dell’ altro ieri, non è uno scempio di pochi fa. Ad ognuno le proprie conclusioni. Intanto ringraziamo vivamente il C.N.S.B.I.I. CORPO CIVICO NAZIONALE SENTINELLE DEI BACINI IDROGRAFICI ITALIANI nonché l’ Asl Av 2. U. O. IGIENE E SANITÀ PUBBLICA che si stanno prodigando per questa nauseante vicenda. Fonti, notizie e Foto illustrative Dalla “Relazione del C.N.S.B.I.I. CORPO CIVICO NAZIONALE SENTINELLE DEI BACINI IDROGRAFICI ITALIANI Mercato San Severino, 10 Maggio 2021. Informativa Asl Av 2. U. O. IGIENE E SANITÀ PUBBLICA. Daniele Biondi

Forino (Av): Inquinamento Ambientale   lASL segnala ed incalza il Comune alla salvaguardia delle matrici ambientali e tutela della salute pubblica. Forino (Av): Inquinamento Ambientale   lASL segnala ed incalza il Comune alla salvaguardia delle matrici ambientali e tutela della salute pubblica. Forino (Av): Inquinamento Ambientale   lASL segnala ed incalza il Comune alla salvaguardia delle matrici ambientali e tutela della salute pubblica.

adsense – Responsive – Post Articolo