Forino (Av). Misure Restrittive da Semilockdow del Sindaco Olivieri per far fronte all’ aumento vertiginoso dei casi da COVID19

adsense – Responsive Pre Articolo

La situazione a dir poco allarmante riguardo all’ aumento dei casi da Covid nel territorio di Forino, solo oggi altri 8 per un attuale totale di 58, ha spinto il Primo Cittadino Dott Antonio Olivieri, ad inasprire ancora di più le misure pubbliche sanitarie di contenimento per la propagazione del virus in terra forinese. Se non è proprio un Semilockdow poco ci manca, ma l’ esponenziale crescita giornaliera delle persone coinvolte non poteva evitare una cosa del genere.Ed è così che con Ordinanza Sindacale n. 15 del 27.02.2021 il Sindaco Olivieri ha disposto ad horas: 1)La sospensione delle celebrazioni liturgiche con la presenza di fedeli in tutte le Chiese e le Parrocchie site all’interno del territorio comunale.
2)L ‘apertura al pubblico del Civico Cimitero contingentata a un numero massimo di persone pari a quindici.
È consentito lo svolgimento di riti funebri da celebrarsi all’aperto presso il Cimitero Comunale o in Chiesa, con l’esclusiva partecipazione dei congiunti del defunto e comunque con un numero massimo di persone pari a quindici le quali, dovranno rigorosamente rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro e mezzo ed indossare i necessari dispositivi di protezione individuali.
3)La sospensione del mercato settimanale del venerdì per il giorno 5 marzo 2021.
6)La conferma della chiusura della Villa Comunale così come disposto da Ordinanza Sindacale n. 12 del 21 febbraio 2021.
7)La sospensione delle attività didattiche in presenza per tutte le scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale da lunedì 1 marzo 2021 a sabato 6 marzo 2021 così come disposto da Ordinanza Sindacale n. 14 del 27 febbraio 2021.
8) Il divieto di utilizzazione dei parchi giochi per bambini presenti sul territorio comunale.
9)Il ricevimento dei cittadini da parte degli uffici comunali sarà consentito soltanto per atti indifferibili e previo appuntamento telefonico con il funzionario preposto e solo qualora non sia possibile il disbrigo delle pratiche tramite posta elettronica.
10)Il divieto di sostare in gruppi di persone e di formare assembramenti sul territorio comunale e in luoghi di incontro per i cittadini forinesi.
11)Il divieto di incontrarsi in gruppo presso locali ed abitazioni.
12) Il divieto di svolgere attività sportive di gruppo all’aperto sul territorio comunale.
Inoltre agli esercizi commerciali al dettaglio e a tutti gli uffici pubblici e privati: attenersi al rigoroso rispetto dei protocolli ministeriali vigenti in materia di igiene dei locali e igienizzazione continua e costante degli stessi;
che, nei locali aperti al pubblico, nonché in tutti gli esercizi commerciali, sia esposto all’ingresso del locale un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente nel locale medesimo, sulla base dei protocolli e delle linee guida vigenti;
che, su tutto il territorio comunale, sia fatto obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale di cui all’art.16 del D.L. n.18/2020 nelle aree pubbliche ed aperte al pubblico del territorio comunale, contestualmente ad una puntuale disinfezione delle mani.
Un’ Ordinanza che sicuramente seguitera’ provvedimenti ancora più restrittivi se nei prossimi giorni dovessero ancora aumentare i casi. Speriamo in bene e che tutto si risolva nella migliore maniera possibile. Daniele Biondi

adsense – Responsive – Post Articolo