In Irpinia al via domani (4 agosto) Agorà dei Sapori: la biodiversità diventa itinerante con Farmers Market e Talk

adsense – Responsive Pre Articolo

Al via domani (martedì 4 agosto) “Agorà dei Sapori”, il programma che vede l’unione di dieci comuni con l’obiettivo di valorizzare l’Irpinia della biodiversità: fino al 13 agosto dieci tappe in dieci comuni con Farmers Market e Talk sul tema “La sfida della ruralità. Idee, proposte, visioni”, calendario di iniziative nato dal partenariato composto da Comune di Vallesaccarda (capofila), Comune di Bagnoli Irpino, Comune di Caposele, Comune di Senerchia, Comune di Monteforte Irpino, Comune di Cairano, Comune di Sant’Angelo a Scala, Comune di Taurano, Comune di Torella dei Lombardi, Comune di Villanova del Battista.

Ogni iniziativa sarà dedicata alla valorizzazione della biodiversità di ciascuno dei comuni coinvolti, con talk alla presenza di istituzioni e aziende del territorio e Farmers Market con momenti di degustazione e presentazione di prodotti agroalimentari, tutto secondo le normative e i protocolli di sicurezza in vigore per il contenimento della diffusione del contagio da Covid-19. Si comincia domani (martedì 4 agosto) a Torella dei Lombardi, in piazza Sergio Leone, con il Farmers Market dalle ore 17 alle ore 21, e il talk sul tema “SOS vino: dall’emergenza Covid-19 alle nuove opportunità”. “Dare vita a momenti come Agorà dei Sapori serve proprio a far dialogare i produttori tra loro, affinché possano confrontarsi tra loro – spiega Amado Delli Gatti, sindaco di Torella dei Lombardi -. Una occasione importante, insomma, per dare voce ai produttori nell’ambito dell’importante tematica cuore dell’iniziativa, mettendo in luce anche una criticità decisiva, quella del settore vinicolo che, quest’anno, come altri settori vive un momento difficile. La viticoltura è per tante famiglie del nostro territorio motivo di sostentamento economico, ed è per questo che una riflessione sul tema riveste particolare importanza”.

Mercoledì 5 agosto tappa a Cairano, in Piazza Teatro Dragone, con il Talk in programma alle ore 18,30 sul tema “La via delle grotte e la fabrica del vino. Così la storia diventa futuro”. Per l’occasione si assisterà alla nascita delle prime bottiglie di vino prodotte dalla Fabrica. “Agorà dei Sapori è un grande spazio per promuovere la nostra terra e i nostri prodottiafferma il sindaco di Cairano, Luigi D’Angelisma soprattutto l’occasione per vivere i nostri paesi premiando la vera bellezza dei nostri luoghi che non è data solo dalla quantità delle cose genuine che offriamo, dalla suggestione dei nostri paesaggi e del nostro ambiente, dalle straordinarie testimonianze di storia, cultura e folklore ma soprattutto dalla relazione unica e umana che noi irpini sappiamo offrire a chiunque incrociamo nel nostro cammino”.

Giovedì 6 agosto appuntamento a Vallesaccarda, in Piazza Michele Addesa, con il Farmers Market in programma dalle 17 alle 21 e, alle 18,30, il talk dedicato. “In questo momento di grande difficoltà sociale ed economicaafferma Franco Archidiacono, sindaco di Vallesaccardadove emergono i localismi, oltre al g-localismo, dieci comuni decidono di mettersi insieme, fare rete e valorizzare il proprio territorio attraverso i propri produttori. È una sfida che i territori hanno colto e che ora va soltanto vinta. L’obiettivo dei farmers market e dei talk va oltre la singola manifestazione che si sussegue nei vari comuni che la ospitano: vuol essere un modo per costruire dei gruppi di acquisto solidale, per realizzare una rete economica che parta dalla terra e dai produttori agricoli del territorio irpino e che, attraverso il web e le tecnologie, diventano produttori del mondo”.

Le tre giornate vedranno come interventi: il sindaco di Torella dei Lombardi Amado Delli Gatti, il sindaco di Cairano Luigi D’Angelis, il sindaco di Vallesaccarda Franco Archidiacono, l’agronomo Samuele Bellofatto, Sabino Colucci (azienda Colli di Castelfranci), Ilaria Petitto (azienda Donnachiara), Rosanna Petrozziello (azienda I Favati), Vanni Chieffo, presidente Gal Irpinia, il Prof. Pasquale Persico, Ordinario di Economia Politica presso UNISA, il Prof. Annibale Elia, Ordinario Scienze politiche e Comunicazione presso UNISA, Bruno De Conciliis, enologo e viticoltore cilentano, Roberto Di Meo, presidente Assoenologi Campania, Pietro Caterini, dirigente scolastico Istituto Tecnico Agrario e per Geometri “De Sanctis – D’Agostino” di Avellino, Angelo Lo Conte, Fiduciario Condotta Slow Food Irpinia Colline Dell’Ufita e Taurasi, Maurizio Petracca, presidente Commissione Agricoltura Regione Campania, aziende e produttori dei vari territori. A moderare i Talk sarà il giornalista Annibale Discepolo.

“Agorà dei Sapori” continuerà venerdì 7 agosto a Senerchia, in Piazza Corso Garibaldi, sabato 8 agosto a Monteforte Irpino, in Piazza Umberto I, domenica 9 agosto a Sant’Angelo a Scala, in Località Castello, lunedì 10 agosto a Taurano, in Villa comunale, martedì 11 agosto a Bagnoli Irpino, in Piazza Di Capua, mercoledì 12 agosto a Caposele, in Piazza Sanità, e giovedì 13 agosto a Villanova del Battista, in Piazza 23 Luglio 1930. Per informazioni: www.agoradeisapori.it

adsense – Responsive – Post Articolo