LAURO. E’ “lockdown” per un mese, il sindaco Antonio Bossone emette ordinanza restrittiva anti Covid

adsense – Responsive Pre Articolo

Un’ordinanza dettagliata che stabilisce come comportarsi a Lauro sia per i residenti che per chi vi transita, con divieti e controlli  e percorsi alternativi per evitare anche solo il passaggio di veicoli. Il tutto per un mese. Tra i principali punti per chi lavora fuori paese comunicare gli spostamenti e sottoporsi a test sierologici. Chiusura di bar, ristoranti e locali pubblici alle 22, vietato l’asporto, oltre a misurare la temperatura a chi entra nei locali identificando i clienti in appositi registri. Vietato fumare nelle aree pubbliche, dove dopo le 22 è divieto anche sostare. Vietato giocare alla slot-machine, giocare all’enalotto e Super enalotto che sarà possibile solo con prenotazione onòline o telefonica. Feste come battesimi, comunioni, compleanni potranno partecipare max 20 persone ma solo dopo aver effettuato test rapidi anti covid. Sospeso il mercato settimanale del venerdì, consentito passeggiate con mascherina solo ai residenti, sospese tutte le manifestazioni pubbliche, visite guidate ecc.  Ma sono tanti ancora i divieti che potete leggere nell’ordinanza allegata,LAURO. E lockdown per un mese, il sindaco Antonio Bossone emette ordinanza restrittiva anti Covid

LAURO. E lockdown per un mese, il sindaco Antonio Bossone emette ordinanza restrittiva anti Covid

LAURO. E lockdown per un mese, il sindaco Antonio Bossone emette ordinanza restrittiva anti Covid

 

 

 

 

 

LAURO. E lockdown per un mese, il sindaco Antonio Bossone emette ordinanza restrittiva anti Covid
LAURO. E lockdown per un mese, il sindaco Antonio Bossone emette ordinanza restrittiva anti Covid

adsense – Responsive – Post Articolo