M5S,Iovino: “Giugno Nolano strumentalizzato da Minieri per attaccare Di Maio e il Governo”

adsense – Responsive Pre Articolo

l post del deputato sul suo profilo Fb: “Tappa della manifestazione dedicata a libro contro il nostro ministro. Minieri chieda scusa alla città”

“La tradizione più attesa e sentita dalla comunità di Nola rischia di essere tramutata dal sindaco Minieri e dalla sua amministrazione in uno squallido momento di propaganda elettorale e in un volgare attacco al Governo del tutto fuori luogo. Una delle tappe del “Giugno Nolano”, serie di appuntamenti dedicati al patrono San Paolino, in cui trovano spazio il fermento culturale e artistico che caratterizzano da sempre la città di Nola, sarà infatti dedicata alla presentazione del volume “leader per caso”, in cui viene preso di mira il nostro ministro degli Esteri Luigi Di Maio. Un’iniziativa di cattivissimo giusto, che nulla ha a che vedere con lo spirito della manifestazione, che è stata addirittura organizzata con il patrocinio dello stesso Comune”. Lo denuncia il deputato del Movimento 5 Stelle Luigi Iovino sulla sua pagina Facebook.

“In una fase in cui il Paese sta ricominciando finalmente a vivere e a rialzarsi – sottolinea ancora Iovino – e i cittadini si aspettano da esponenti delle istituzioni parole di rassicurazione e senso di responsabilità, chi guida un territorio così importante e alle prese con molteplici criticità come la città di Nola, è impegnato invece a promuovere un attacco a pezzi dello Stato che si sta facendo in quattro per portarci fuori da questa grave crisi. Il sindaco Minieri – conclude il deputato M5S – ha il dovere morale e di amministratore super partes di togliere il patrocinio a una manifestazione che nulla ha a che vedere con gli appuntamenti del “Giugno Nolano” e di chiedere scusa alla città di Nola per aver tentato di macchiare un evento che appartiene alla comunità e non può essere utilizzato come palcoscenico per uno squallido comizio”.

adsense – Responsive – Post Articolo