M5S,Iovino: “Movimento farà quadrato attorno a Conte, no ai ricattini di Renzi”

adsense – Responsive Pre Articolo

Il deputato: “Mettere in discussione il premier mina credibilità del Paese e mette a rischio fondi Recovery”

“Renzi la smetta coi suoi giochetti sulla pelle degli italiani. Al gioco dei ricattini e degli ultimatum non ci stiamo, abbiamo cose più serie a cui pensare. Stiamo combattendo una guerra contro un nemico oscuro e dobbiamo concentrare ogni minimo sforzo per rialzare un Paese messo in ginocchio dalla pandemia e per dare ossigeno a categorie in crisi e risorse a famiglie ridotte in povertà dal Covid. La parola d’ordine di tutti oggi deve essere responsabilità. Come Movimento 5 Stelle abbiamo la responsabilità di governare il Paese, ma anche di non rischiare di consegnarlo nelle mani di chi per tanto tempo ha provato a negare questa emergenza, arrivando anche a boicottare l’utilizzo della mascherina. Abbiamo il dovere di fare quadrato attorno al presidente Conte. Metterlo in discussione equivale a mettere in discussione l’Italia agli occhi degli altri leader europei. Si corre il serio rischio di compromettere i fondi del Recovery Fund, senza i quali sarebbe una catastrofe per tutti noi”. Lo dichiara il deputato del Movimento 5 Stelle e segretario dell’Ufficio di Presidenza della Camera Luigi Iovino.

adsense – Responsive – Post Articolo