MONTEFORTE IRPINO. Il comune si illumina di Blu per la giornata internazionale per la consapevolezza dell’Autismo

adsense – Responsive Pre Articolo

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Palazzo Loffredo si veste di blu e diventa ancora più bello, in occasione della giornata internazionale per la consapevolezza dell’autismo.
L’iniziativa “Light it up Blue”, promossa dalle associazioni Mano a Mano, Il fiorellino e la tartaruga e InAu, ha coinvolto gran parte dei comuni della provincia di Avellino: Mercogliano, Serino, Montoro, Sant’Angelo a Scala, Montefalcione, Grottolella, Sant’Angelo dei Lombardi, Parolise e lo stesso capoluogo hanno deciso di colorare di blu uno dei monumenti del paese in segno di sensibilizzazione verso la tematica dell’autismo.
Grande soddisfazione per il Primo Cittadino di Monteforte, Costantino Giordano: «Siamo orgogliosi di aver preso parte all’iniziativa, per due ragioni: innanzitutto, siamo da sempre impegnati in iniziative di sensibilizzazione verso il tema dell’autismo, e poi siamo fieri di aver potuto presenziare a una manifestazione di respiro provinciale che ha visto impegnata in prima linea un’associazione del territorio montefortese, Mano a mano»
 L’Assessore alle Politiche Sociali, Giulia Valentino, ha mostrato altrettanto compiacimento: «Complimenti ai ragazzi di Mano a mano che anche quest’anno hanno promosso Light it up blue. Il nostro comune è diventato ancora più bello con la sua nuova veste blu, e siamo sicuri che l’iniziativa non passerà inosservata. La sensibilizzazione sull’autismo è sempre più diffusa, anche grazie alle attività realizzate negli ultimi anni. Cito, ad esempio, la panchina blu che a Ottobre dello scorso anno abbiamo inaugurato – sempre insieme a Mano a mano e il Fiorellino e la Tartaruga – sul viale adiacente al campo sportivo di via Nazionale. Siamo orgogliosi di aver preso parte all’iniziativa.»
«E’ stato un lavoro di squadra incredibile – ha aggiunto Martino Borrelli, presidente dell’Associazione Mano a Mano – Ringrazio l’Amministrazione Comunale di Monteforte che ha immediatamente sposato l’iniziativa, ringrazio tutti gli amici dell’associazione che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento. Ringrazio AeffeTech e Illumina Srls, che hanno fornito gratuitamente l’impianto d’illuminazione e il montaggio dei fari. Ringrazio Il Fiorellino e La Tartaruga e InAu, sempre presenti e sempre pronte a coinvolgerci in tutte le iniziative promosse in ambito provinciale. Grazie a tutti i montefortesi che in queste ore stanno apprezzando Palazzo Loffredo nella sua nuova veste e stanno contribuendo, sempre e comunque, a diffondere la consapevolezza dell’autismo.»

adsense – Responsive – Post Articolo