MONTEFORTE IRPINO. Tariffe Tari: chiarimenti del assessore al Bilancio e dell’assessore all’Ambiente

adsense – Responsive Pre Articolo

Il Sindaco, il Vicesindaco e Assessore al Bilancio Martino della Bella e l’Assessore All’ambiente Angelo Piciocchi intervengono sulla questione delle nuove tariffe TARI.
 «La correttezza di informazione verso la cittadinanza ci impone un chiarimento, che speriamo venga recepito in maniera non equivoca – ha dichiarato della Bella – La legge di bilancio del 2018 ha attribuito all’Autorità Nazionale di Regolazione per l’Energia Reti e Ambiente (ARERA) anche le funzioni di regolazione e controllo del ciclo dei rifiuti. Ad ARERA spetta anche il compito di predisporre, in base alle delibera n. 443/19, il metodo tariffario per il servizio integrato di gestione dei rifiuti (MTR).» Ecco dunque la prima informazione utile: non è il Comune di Monteforte a determinare le tariffe, ma un ente terzo, ARERA.
«Il nuovo metodo – continua della Bella – di fatto sovverte i parametri precedenti, adottati negli anni passati dal Comune: la quota fissa correlata ai metri quadrati è aumentata in modo esponenziale a scapito della quota variabile, correlata invece al nucleo familiare. In poche illuminanti battute – spiega il Vicesindaco – le abitazioni con superficie non eccessiva avranno tariffa ridotta rispetto all’anno scorso, mentre le abitazioni con superfici più ampie progressivamente si vedranno aumentare questi costi.»
Un chiarimento perviene anche da parte dell’Assessore all’Ambiente, Angelo Piciocchi: “ Fermo ed impregiudicato quanto sin qui chiarito dal Vice Sindaco, va ribadito che il nuovo piano organizzativo per la raccolta dei rifiuti non ha inciso affatto sul piano economico complessivo, per cui gli aumenti tariffari lamentati non hanno alcun legame con la messe a disposizione dei cittadini di vario materiale ivi compresa la campagna pubbliciataria, finanziati con risorse proprie del Comune di Monteforte Irpino. E’ ovvio che negli anni a seguire i benefici per un’ordinata e virtuosa raccolta, di certo incideranno, sulla rideterminazione delle tariffe a vantaggio della collettività”.
Ritiene dover spendere qualche parola anche il Sindaco Costantino Giordano sul nuovo servizio fornito ai cittadini “ E’ un servizio fortemente voluto da questa amministrazione che ha coinvolto tutta la popolazione, attenta e partecipe nel ritirare le attrezzature ed i vari opuscoli informativi. Hanno tutti apprezzato lo sforzo organizzativo di questa amministrazione, in quanto trattasi di servizio reso da pochi comuni nella nostra Provincia. L’unica certezza è che, con la “collaborazione di tutti”, in un paio di anni riusciremo ad abbassare i costi e, quindi, le tariffe per tutti i nuclei familiari”
A.D.

adsense – Responsive – Post Articolo