MUGNANO. Caso vaccini, la dottoressa Maria Morgante “diffidata” sul caso vaccini chiarisce: “Domenica si ricomincia”

adsense – Responsive Pre Articolo

Dopo lo stop alle vaccinazioni nel baianese, che dura ormai da circa due settimane, Bassa Irpinia con l’ausilio dell’avv. Lina Trionfo, esperta in tutela dei consumatori, ha chiesto a quest’ultima di diffidare  ufficialmente l’Asl di Avellino per l’inspiegabile interruzione dell’attività del centro vaccinale di Mugnano del Cardinale e il disagio causato agli anziani del mandamento.  Ebbene alla Pec diffida inviata in data 24 marzo 2021, ieri, venerdì 26  marzo 2021, due telefonate da parte della Dirigente Asl Maria Morgante, all’avvocato Lina Trionfo, hanno chiarito un po’ la vicenda. Di tutta la discussione ne daremo poi ampio risalto nella diretta che oggi, sabato 27 marzo alle ore 17,30, Bassa Irpinia farà sulla pagina facebook ufficiale per parlare proprio di Vaccini nel Mandamento e di tutte le iniziative intraprese Intanto l’annuncio della Morgante   è che domenica ricomincia il piano vaccinale a Mugnano del Cardinale con la somministrazione di un centinaio di dosi.

adsense – Responsive – Post Articolo