Niente cometa a Natale, il Sole l’ha polverizzata

adsense – Responsive Pre Articolo

Pessime notizie dagli astri. L’attesissima cometa Ison, perfetta per Natale, è stata distrutta dal calore del Sole. Ison al termine del suo passaggio troppo ravvicinato dietro alla nostra stella non è riapparsa. Non c’è in cielo più traccia né della coda né’ del nucleo. Gli astronomi dell’Agenzia Spaziale Europea, che seguivano Ison con il satellite Sohio con cui monitorino l’attività del Sle, hanno dichiarato la morte della cometa alle 22,30: “Comet Ison is gone”, hanno scritto su Twitter Ison, che sembrava destinata a diventare la cometa del secolo per la sua grande luminosità è passata ad appena 1,2 km dalla superficie solare alle 19,35 ora italiana. Fatta di ghiaccio e detriti ha attraversato a quella distanza l’atmosfera solare dove le temperature sono intorno a 5.000 gradi. Purtroppo grande solo 2 km non ce l’ha fatta, come altre comete prima di lei, a resistere al calore e alla pressione gravitazionale del Sole che l’ha ridotta in polvere.

adsense – Responsive – Post Articolo