Quadrelle – Capriglione si presenta agli elettori

adsense – Responsive Pre Articolo

L’ Avv. Antonio Capriglione, ieri sera, in occasione del primo pubblico comizio della lista Libera Mente, nelle cui file è candidato come consigliere, ha posto fine al chiacchiericcio sulla sua candidatura, con un discorso chiaro e dettagliato. Ecco il testo.
BUONASERA A TUTTI.
NON È NECESSARIO MI PRESENTI​ ​ ​ ​ ​ ORMAI MI CONOSCETE BENE TUTTI.
SICURAMENTE VI SIETE DOMANDATI​ ​ ​ COME MAI DOPO LO SCORSO SCENERARIO POLITICO OVE MI HA VISTO IN VESTE DI CAPOLISTA della lista civica Quadrelle BENE comune….IN QUESTA TORNATA ELETTORALE MI SIA INVECE CANDIDATO A CONSIGLIERE COMUNALE.
E’ DOVEROSO DA PARTE MIA FARE UNA PICCOLA PREMESSA PRIMA DI RISPONDERE A QUESTA DOMANDA:
LE MIE PRECEDENTI ESPERIENZE POLITICHE COME CONSIGLIERE DI MINORANZA E ASPIRANTE CANDIDATO A SINDACO HANNO FATTO SI CHE MATURASSERO IN ME LE COMPETENZE GIUSTE PER POTER DARE UN CONTRIBUTO FATTIBILE AL NOSTRO PAESE​ ​ ​ ​ E STASERA MI RIPRESENTO AL COSPETTO DI VOI TUTTI PER LA TERZA VOLTA, METTENDOCI ANCORA UNA VOLTA LA FACCIA PERCHÈ NON HO DA TRARRE ALCUN VANTAGGIO DALLA POLITICA,​ ​ ​ ​ MA HO COME SCOPO PRIMARIO​ ​ ​ IL BENE DI QUADRELLE,​ Io VOGLIO BENE AL NOSTRO PAESE​ ​ ​ ​ ​ E QUANDO SI PARLA DI RES COMUNE SI METTONO DA PARTE LE PROPRIE AMBIZIONI, SI È​ UMILMENTE RESPONSABILI E ALTRUISTI E SI FA UN BEL GRAN PASSO INDIETRO​ ​ ​ ​ ​ ( A DIFFERENZA DI ALTRI).​
ECCO IL PERCHÈ DELLA MIA SCELTA DI SCENDERE IN CAMPO COME CONSIGLIERE COMUNALE.
CHI MI CONOSCE BENE SA CHE NON SONO UNA PERSONA ATTACCATA ALLA POLTRONA, PUR ESSENDO AVVOCATO SONO UNA PERSONA UMILE, PERCHÈ CI TENGO A PRECISARE CHE UMILTÀ NON È SINONIMO DI MANCANZA DI TITOLI DI STUDIO. QUELLO CHE HO FATTO OGGI L’AVREI FATTO Anche​ DUE ANNI FA​,​ SE SI FOSSERO CREATE DETERMINATE CONDIZIONI (SICURAMENTE NON DIPESE DA ME).
I MIEI COMPAGNI DI SQUADRA POSSONO CONFERMARE CHE SIN DALL’INIZO DELLA COMPOSIZIONE​ DI QUESTO SPLENDIDO GRUPPO NON HO MAI, PUR ESSENDO NELLE CONDIZIONI DI POTERLO CHIEDERE,​ ​ ​ PRETESO LA CANDIDATURA DI ASPIRANTE SINDACO.​
TUTTI NOI ABBIAMO CONDIVISO UN PERCOSO UNANIME E CIOÈ QUELLO DI SCEGLIERE DAPPRIMA LE PERSONE CHE VOLEVANO SCENDERE IN CAMPO PER QUESTA TORNATA ELETTORALE E IN UN SECONDO MOMENTO INDIVIDUARE TRA I COMPONENTI, LA PERSONA CAPACE DI GUIDARE QUESTO MERAVIGLIOSO GRUPPO.
LA SCELTA INIZIALMENTE RICADEVA SU DETERMINATE PERSONE, TRA CUI ANCHE IO, PER POI GIUNGERE ALLA DECISIONE FINALE E CONDIVISA DA TUTTI DI NICOLA . MASI, PERSONA CAPACE DI TENERE ANCORA PIÙ COESO E UNITO IL NOSTRO GRUPPO,​ PERSONA DOTATA DI UNA GRANDE ESPERIENZA POLITICA, PERSONA SAGGIA , PERSONA UMILE E LASCIATEMELO DIRE CON UN PIZZICO DI PRESUNZIONE, PERSONA IN GRADO DOPO LA NOSTRA SICURA VITTORIA DI PORTARE AL TERMINE IL MANDATO AMMINISTRATIVO (A DIFFERENZA DI ALTRI, E QUESTO LO DICONO I FATTI).
A TAL PROPOSITO MI PREME PORRE UN QUESITO AI MIEI AVVERSARI POLITICI: COME PUÒ LA SCELTA DEL VOSTRO CANDIDATO SINDACO ESSERE UNA DECISIONE CONDIVISA DA TUTTI SE IL GIORNO STESSO DELLA SFIDUCIA DI QUEST’ULTIMO, LO STESSO GIÀ SBANDIERAVA DI RIPROPORSI COME CANDIDATO SINDACO ALLE PROSSIME AMMINISTRATIVE?! LA RISPOSTA È SEMPLICE: FAME E SETE DI POTERE..
MA QUALE RISERVA DELLE RISERVE DELLE RISERVE…È​ INUTILE TENTARE DI INCULCARE COSE PRIVE DI FONDAMENTA E SOPRATUTTO INUTILE GIRARE LA FRITTATA.
UN BUON PADRE DI FAMIGLIA CERCA DI TENERE UNITI TUTTI I SUOI FIGLI, SE CI SONO PROBLEMI SI SIEDE INTORNO ALLA TAVOLA (IN QUESTO CASO DEL COMUNE, E NON DELLA CASA DI DETERMINATI SOGGETTI), CERCA DI TROVARE SOLUZIONI.. E NON CONSIDERA CON FARE DI PRESUNZIONE I PROPRI FIGLI CRETINI,​ IGNORANTI​ INCAPACI ED EBETI.. ALLORA MI SORGE UN DUBBIO: SE I TRADITORI, COSÌ COME LI DEFINISCONO I NOSTRI AVVERSARI, NON ERANO PERSONE IN GRADO DI AMMINISTRARE IL NOSTRO PAESE PERCHÈ AVERLI SCELTI DUE ANNI FA? FORSE PERCHÈ COSÌ AVRESTE AVUTO TANTI ACCONSENTITORI SENZA NESSUNA OBIEZIONE? O PERCHÈ SERVIVANO SOLO PER PORTARE L’ACQUA AL MULINO, OSSIA I VOTI, PER POI ANNUIRE A QUALSIASI COSA SENZA REPLICARE MAI?
MI SPIACE, I PIANI NON SONO​ ANDATI COSÌ COME ERANO PREFIGURATI, E MI SPIACE ANCHE DIRVI CHE NOI NON VOGLIAMO QUESTO NELLA NOSTRA SQUADRA
E NON SIAMO COSI.. NOI METTIAMO TUTTI ALLO STESSO LIVELLO.. SIAMO TUTTI SINDACI​ E TUTTI CONSIGLIERI…
SIAMO TUTTI​ RESPONSABILI, ONESTI E LEALI,
TUTTE PERSONE CHE HANNO ESPERIENZE, E NON PARLO SOLO DI QUELLE POLITICHE.
NOI A DIFFERENZA VOSTRA​ POSSEDIAMO QUELLI CHE SONO VALORI SACRI E CIOÈ IL RISPETTO DELLE FAMIGLIE.​ NOI NON CERCHIAMO DI DIVIDERE LE FAMIGLIE, MA DI UNIRLE,
QUINDI SMETTETELA OGNI VOLTA DI DIRE IL CONTRARIO PERCHÈ A PARLARE SONO I FATTI, I GESTI CHE COMPIETE.
A TAL PROPOSITO MI CORRE L’OBBLIGO DI CHIARIRE LA VICENDA CHE HA INTERESSATO PROPRIO LA MIA FAMIGLIA E IN PARTICOLAR MODO MIO FRATELLO PASQUALE.
VOGLIO PRECISARE CHE MIO FRATELLO, CHE TUTTI VOI CONOSCETE BENE, NON È​ STATO NE’ UN TRADITORE, NE’ UNA TALPA, COME STATE DICENDO IN GIRO PER LE STRADE E ALL’INTERNO DELLE CASE. MIO FRATELLO HA SOLO SEGUITO L’ISTINTO FRATERNO,​ LA FAMIGLIA.​
E VOI CHE TANTO RIBADITE DI TENERCI ALLE FAMIGLIE COSA AVETE FATTO ANZICHÉ APPREZZARE QUESTO ONOREVOLE GESTO D’AMORE FRATERNO? AVETE INFANGATO E SCREDITATO LA SUA PERSONA CON ARTICOLI DI PESSIMO GUSTO SCRITTI TRA L’ALTRO DA PERSONE CHE TUTTO HANNO TRANNE CHE UN CUORE. MA QUALE DEA BENDATA.. COSA PRETENDEVATE CHE DUE FRATELLI SI FOSSERO MESSI UNO CONTRO L’ALTRO PER POLITICA?
MA SIETE DAVVERO COSÌ VILI??? MI SPIACE MA PER NOI LA FAMIGLIA VIENE PRIMA DI TUTTO E SE VOI NON AVETE​ RISPETTO DEL VALORE DELLA FAMIGLIA LASCIATEMELO DIRE COME PRETENDETE DI AMMINISTRARE UN COMUNE CHE DEVE ESSERE CONSIDERATO PROPRIO COME UNA GRANDE FAMIGLIA.​ NON CAPISCO IN QUESTO MODO COSA VOLEVATE OTTENERE , MA SO SOLO CHE CON LA FAMIGLIA CAPRIGLIONE VI E’ ANDATA MALE!
​COMUNQUE CONCLUDO CHIEDENDO AI NOSTRI CONCITTADINI DI SVEGLIARSI PERCHÉ È​ QUESTO IL MOMENTO PER CAMBIARE E DARE UN FORTE SEGNALE A QUESTO PAESE. IO NON VI HO PROMESSO NULLA, NE’ POSSO ASSICURARVI CHE FARÒ COSTRUIRE GRATTACIELI A QUADRELLE, MA VI STO CHIEDENDO SOLO IL CONSENSO E LA POSSIBILITÀ DI POTER AMMINISTRARE PER POTERVI DIMOSTRARE LA VOGLIA CHE HO DI MIGLIORARE QUESTO PAESE. PER QUESTO IL 20 E IL 21 SETTEMBRE QUESTA VOLTA FATE VALERE IL VOSTRO VOTO. VOTATE LA LISTA N. 2 E SE VI FA PIACERE SCRIVETE ANTONIO CAPRIGLIONE. E RICORDATE​ CHE LA MIGLIORE LIBERTÀ​ È​ ESSERE SE STESSI ….BUONA SERATA A TUTTI..

adsense – Responsive – Post Articolo