Quadrelle – La protesta di un cittadino: “la situazione Covid ha messo in luce le deficienze dell’ Asl”

adsense – Responsive Pre Articolo

foto IPP 01-04-2021 Vaccinazione Anti-covid 19 nella foto il portale per la gestione dell'appuntamento per il vaccino anti covid 19 realizzato e gestito da poste italiane al quale avranno a breve accesso anche i cittadini della lombardia

Riceviamo e pubblichiamo – “Oggi vi raccontiamo la storia di D. F., cittadino quadrellese, soggetto fragile che con una lettera che ci ha inviato ha espresso tutta la sua amarezza per la situazione surreale in cui vivono i cittadini campani alle prese con tamponi e vaccini.
“La Sanità in Campania, ad eccezione di qualche eccellenza, fa acqua da tutte le parti e questo era risaputo, ma la situazione pandemica ha messo in luce ancora di più le deficienze dell’Asl. Devi fare una visita? I tempi di attesa sono biblici. Devi fare il tampone? Chiami e richiami ai numeri predisposti, ma nessuno risponde. Devi fare il vaccino? Peggio ancora. Ti prenoti, dopo giorni ti arriva il messaggio, la sera prima, sic, ti rechi al centro vaccinale e scopri che alla stessa tua ora, ci sono decine di persone in fila, sotto il sole o al freddo, che aspettano per ore! Gli addetti alla ricezione fanno passare gli amici degli amici, o chi arriva prima, ma perché non seguono l’ elenco che hanno? Basta poco, si chiama organizzazione!
Io sono un soggetto fragile e, come da protocollo, alla mia compagna avrebbero dovuto somministrare il vaccino e invece no, lei che accudisce me e mia madre è rimasta senza. Continuo… per mia mamma novantenne e soggetto fragile un’altra odissea: non ha ricevuto ancora la sua dose. Per ben 4 volte ho ricevuto un messaggio dell’Asl in cui mi si invitava ad inviare il codice fiscale corretto di mia madre. Io ho sempre risposto con una mail, ma in realtà fin dall’ inizio il codice fiscale di mia madre era quello giusto. Morale della favola? Stiamo ancora aspettando, perché quando si vince, vincono i professori, ma quando si perde, perde la povera gente. Allora chi di dovere, faccia il suo! Come ho detto prima basta organizzarsi, e avere un altro punto vaccinale nel mandamento sarebbe cosa buona e giusta”.

adsense – Responsive – Post Articolo