San Valentino e Carnevale: sale la paura contagi

adsense – Responsive Pre Articolo

Con il San Valentino, caduto tra le altre cose di domenica ed in concomitanza il Carnevale, sale la paura dei contagi: ma non per tutti.

Se da un lato ci sono le persone impaurite ancor di più dal crescere del numero dei contagi, dall’altro ci sono altrettante persone che , incuranti delle restrizioni, dei contagi in risalita ed anche delle condizioni climatiche, non si sono risparmiate e si sono verificati casi di assembramento in molte città Italiane.
A Napoli, complici i saldi, le strade erano piene, come mai avrebbero dovuto.
C’è preoccupazione per martedì, “martedì grasso”, ultimo giorno di Carnevale, in quanto si prevede una nuova giornata di gente in strada.
Non spaventano dunque il numero dei contagi. Non spaventa il gelo.
Dopo un anno di restrizioni si rischia davvero di non riuscire più a contenere i cittadini e di rendere vano tutti i sacrifici fatti fino ad ora.

Carla Carro

adsense – Responsive – Post Articolo