Tempi difficili: alla Lames si affidano alla Fismic.

adsense – Responsive Pre Articolo

Lo spostamento del motore per il Ducato dalla Sofim di Foggia alla FCA di Pratola Serra sta generando preoccupazione nei 120 dipendenti della Lames di Vallata .

L‘azienda di meccanica di precisione fornisce componenti per il motore del Ducato prodotto a Foggia.

Il trasferimento in Irpinia della produzione del nuovo motore per i veicoli commerciali di Atessa (CH) porta con sé anche effetti negativi che diventano forti preoccupazioni per il futuro dello stabilimento di Vallata.

Il 2021 sarà un anno difficile dichiara il Segretario Provinciale della Fismic/Confsal Giuseppe Zaolino e dovremo impegnarci tutti a difendere la fabbrica con i suoi 120 dipendenti.

Ieri i lavoratori si sono espressi partecipando, in massa, al rinnovo della RSU. Su 111 votanti la Fismc/Confsal ottiene il 49% dei voti e due delegati su tre.

Il terzo è andato alla Uilm che lascia la Fiom senza rappresentanza.

Questa ulteriore affermazione, continua Zaolino, dimostra la fiducia crescente nei nostri confronti.

La gente si affida alla nostra esperienza per affrontare il futuro incerto.

La Fismic/Consal ha messo in campo una squadra di attivisti coordinata da Luigi Lo Russo e Pietro Cataldo che hanno portato alla elezione di Francesco Marinaccio e di Michele Rinaldo delegato più votato della fabbrica.

Un ringraziamento va al resto della squadra rappresentata da Giuseppe Quatrale ed Euplio Capobianco.

adsense – Responsive – Post Articolo