Terapia intensiva ad Ariano e Sant’Angelo dei Lombardi, D’Amelio: ‘Dalla Regione attenzione per tutta l’Irpinia’

adsense – Responsive Pre Articolo

Esprimo piena soddisfazione per il potenziamento della terapia intensiva e sub-intensiva presso l’ospedale “Frangipane” di Ariano Irpino e per l’attivazione dello stesso servizio all’ospedale “Criscuoli” di Sant’Angelo dei Lombardi. Come affermato soltanto pochi giorni fa, in piena emergenza coronavirus Covid-19, era inutile e infruttuoso innescare competizioni tra ospedali e territori della stessa provincia su un tema tanto delicato quanto la salute. La risposta messa in campo dalla Regione Campania,assieme all’Asl Avellino, va proprio nella direzione di un’attenzione per tutta l’Irpinia, consentendo pure all’azienda ospedaliera “Moscati” di lavorare meglio e fornire risposte ancora più adeguate alla popolazione”. Lo dichiara la presidente del Consiglio regionale Rosetta D’Amelio.

Importante ora è procedere speditamente e assicurare adeguate garanzie sul fronte del personale. Grazie alla Giunta regionale e alla task force della Protezione civile in Campania per l’attenzione che stanno dedicando anche alla provincia di Avellino. Un ringraziamento immancabile va ai medici e a tutti gli operatorisanitari e socio-sanitari per il grande lavoro che stanno compiendo”, conclude D’Amelio.

adsense – Responsive – Post Articolo