TERZIGNO. Ritorna il teatro grazie all’associazione “I giovani e il teatro”

adsense – Responsive Pre Articolo

Nel cuore del centro storico di Terzigno, rione Bianchi, si ritorna a respirare aria di teatro, di arte, di cultura e lo si fa attraverso un percorso itinerante organizzato magistralmente dall’Associazione Teatrale “I Giovani della Piazza”. Troppo il periodo di assenza, la paura di non poter ritornare a recitare era tanta e così appena si è presentata l’occasione, si va in scena, fra la gente desiderosa di dimenticare quello accaduto. Lo spettacolo è un viaggio itinerante fra le bellezze di Napoli, ad accompagnare lo spettatore è una guida che fa da apripista al messaggio augurale di Pulcinella, alla spettacolare coreografia preparata dall’Academy of Arts dei maestri Salvatore Renna e Lia Di Martino, allo sketch comico rivisitato di Amicizia, ai monologhi del caffè e della Filumena tanto cara a Eduardo, passando per la cartomante si arriva a conoscere il pensiero della bella ‘mbriana chiudendo con un esilarante diverbio fra marito e moglie. Un format che ha permesso di trascorrere un’ ora lontano dai problemi del quotidiano, si ritorna a respirare cultura proprio come uno striscione che gli organizzatori della manifestazione hanno affisso: Terzigno è cultura, mai cchiu’ incudine, ma martiell.

adsense – Responsive – Post Articolo