VISCIANO. Il sindaco Meo apre le porte ai consiglieri di “Risveglio civico, Visciano ai giovani”. Tutto pronto per il ribaltone?

adsense – Responsive Pre Articolo

Dopo le turbolenze di qualche giorno fa che hanno portato al voto contrario di tre consiglieri di maggioranza, La Cerra Giuseppe, La Manna Giuseppe e il presidente del Consiglio Comunale Bartolomeo Perna che non condividevano alcune scelte del sindaco Meo, lo stesso medico Asl Napoli 3 Sud ha deciso di pubblicare una lettera aperta, che abbiamo giá evidenziato in altra pubblicazione, in cui si chiede aiuto a chi ha interesse per il bene del paese mettendo da parte i personalismi. L’invito è rivolto  in particolare al movimento “Risveglio Civico, VISCIANO AI GIOVANI” rappresentato in consiglio comunale da Tony SOVIERO e Antonio Santoro. Qualcuno ha già definito la cosa un tentativo di ribaltone che metterebbe fuori gioco a quanto sembra i tre rivoltosi La Cerra, La Manna e Perna. La contropartita, da quanto  si vocifera, è di un assessorato e la presidenza del consiglio. Ovviamente ciò che si dice può essere fantapolitica e tutto può accadere. Il sindaco motiva il suo tentativo anche allo scopo di riprendere e portare a termine  il programma amministrativo bruscamente interrotto, secondo lui, per personalismi da vecchio modo di far politica. C’è tanto da fare, dice il sindaco come urbanistica e pubblica illuminazione. Vi era stata anche la tentazione di ‘gettare la spugna’ ma poi riflettendo ci si sprona di andare avanti per la comunità tutta. Nicola Valeri

adsense – Responsive – Post Articolo