ATRIPALDA (AV) – FURTO AL SUPERMERCATO: DENUNCIATE DAI CARABINIERI DUE GIOVANI STRANIERE.

adsense – Responsive Pre Articolo

Furto aggravato” e “Inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità”: sono questi i reati di cui dovranno rispondere due giovani donne originarie della Romania, denunciate dai Carabinieri.

Nella serata di ieri la pattuglia della Stazione di Atripalda, impegnata nella Città del Sabato per verificare l’attuazione del decreto del Governo in materia del contenimento della diffusione del Coronavirus, è intervenuta presso un locale supermercato dove era stata segnalata la presenza di due ragazze che stavano rubando dei costosi prodotti alimentari.

Sul posto i Carabinieri hanno identificato le due presunte responsabili: si tratta di due donne di origini romene e residenti a Monteforte Irpino, entrambe poco più che ventenni, che all’esito della perquisizione sono state trovate in possesso della merce appena rubata.

Alla luce delle evidenze emerse, per le predette è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenute responsabili di furto aggravato nonché del reato di cui all’articolo 650 del Codice Penale, per avere violato le prescrizioni di pubblica sicurezza del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri per l’emergenza in atto.

La refurtiva recuperata è stata restituita all’avente diritto.

adsense – Responsive – Post Articolo