SUMMONTE (AV) – ERODONO UN COSTONE ROCCIOSO PER RICAVARE MATERIALE UTILE AL RIFACIMENTO DEL MANTO STRADALE: I CARABINIERI DENUNCIANO 5 PERSONE.

adsense – Responsive Pre Articolo

I Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo, a seguito di attività d’indagine eseguita unitamente ai colleghi della Stazione Forestale di Summonte e finalizzata alla repressione dei reati in materia di ambiente ed edilizia, hanno denunciato 5 persone ritenute responsabili, a vario titolo ed in concorso tra loro, del reato di “Distruzione o deturpamento di bellezze naturali”.

Dalle verifiche emergeva che i predetti, al fine di procurarsi materiale roccioso da utilizzare per il risanamento di una strada sita in località boschiva del Comune di Summonte, dall’interno del cantiere edile erodevano in modo incontrollato la roccia di un costone per ricavarne circa 100 metri cubi di materiale utile al rifacimento del manto stradale e la messa in sicurezza delle zone franose.

L’area interessata, ricadente nel Parco Regionale dei Monti del Partenio, è stata sottoposta a sequestro e per i 5 presunti responsabili è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

adsense – Responsive – Post Articolo