LAURO. A pochi giorni dall’inizio dell’anno scolastico è ancora caos per le sedi della scuola

adsense – Responsive Pre Articolo

LAURO. A pochi giorni dallinizio dellanno scolastico è ancora caos per le sedi della scuolaNon c’é stata pace, almeno fino a ieri, per studenti, genitori e docenti del comune di Lauro. A pochi giorni dall’ apertura del nuovo anno scolastico, infatti, l’ubicazione di asilo, scuole elementari e medie, era ancora tutta da decidersi. Il problema ” scuola” a Lauro é tutt’altro che recente, infatti e’ datato oltre un decennio fa, quando,  in seguito alla dichiarazione di  inagibilitá del plesso di via Principe Amedeo che ospitava allora le scuole medie, gli alunni vennero trasferiti in un appartamento privato, con la promessa  che quella collocazione sarebbe stata solo “temporanea”. Eppure, sono trascorsi ormai dieci anni, e ancora a Lauro abbiamo una “questione” scuola, che anziché risolversi, paradossalmente si aggrava, dal momento che adesso é stato preso di mira e reso oggetto di perizie e controlli l’edificio della scuola primaria, dichiarato anch’esso inagibile. Per tamponare ancora una volta l’ennesima situazione di emergenza legata alla scuola, anche questa volta secondo i nostri amministratori ” temporanea”, sono state vagliate una serie di proposte, che hanno alimentato non poco il fermento di genitori e docenti, per nulla intenzionati a rassegnarsi a questo stato di totale precarietà. A conclusione di convulse trattative, la giunta comunale ieri ha sciolto ogni riserva: gli alunni delle scuole elementari di Lauro passeranno al complesso” San Filippo Neri” , mentre gli studenti delle scuole medie saranno ospitati temporaneamente dal palazzo comunale di Moschiano.

adsense – Responsive – Post Articolo