Lauro, Aschettino rischia l’ergastolo per strage

adsense – Responsive Pre Articolo

Con la morte di Carolina Sepe, la posizione di Domenico Aschettino, autore della sparatoria di 5 mesi fa, si è notevolmente aggravata. Da omicidio e tentato omicidio, ora si profila anche un reato di strage, oltre a quello di triplice omicidio. Il suo avvocato Annibale Schettino ha detto che comunque dovranno attendere tutti gli esiti degli accertamenti medici sia sul corpo di Carolina che su quelli di Bettina, la suocera di Vincenzo. Questo, per accertare al cento per cento che la morte delle due donne sia stata causata soltanto dalle ferite dei colpi di pistola, escludendo, quindi una colpa medica. Intanto, Aschettino che nel carcere di Bellizzi lo scorso mese aveva tentato anche il suicidio, rischia un ergastolo.

adsense – Responsive – Post Articolo