LAURO. Francesco Mazzocca: Senza lo sport il paese è morto

adsense – Responsive Pre Articolo

LAURO. Francesco Mazzocca: Senza lo sport il paese è morto La notizia della chiusura del calcetto e dello stadio da parte della prefettura di Avellino, perché non a norma con le disposizioni previste dal Testo Unico per la Sicurezza, suscita lo sdegno e lo sconforto del consigliere di minoranza Francesco Mazzocca. “Non c’è più tempo da perdere -afferma- il comune proceda subito alla messa in sicurezza degli impianti, in modo che i giovani possano tornare a giocare , non possono toglierci anche lo sport! Quella dell’altro giorno – aggiunge Mazzocca – è l’ennesima chiusura che subiamo. I problemi si risolvono, non per forza dobbiamo chiudere le strutture. Piuttosto come più volte ho consigliato di fate, il Comune partecipi ai bandi per la ristrutturazione degli edifici pubblici”.

adsense – Responsive – Post Articolo