Acqua non potabile, è una vergogna!

adsense – Responsive Pre Articolo

Continuano in rete, e non solo, le polemiche sulla non potabilità dell’acqua dei Comuni di Mugnano del Cardinale, Sirignano e Quadrelle,  tutti serviti dall’azienda Alto calore. Alcuni commenti sono a dir poco irripetibili, cresce la rabbia tra i cittadini i quali in primis contestano l’assoluta mancanza di idonea pubblicità di quanto successo, mettendo a rischio la salute di tutti,  i quali quotidianamente  fanno uso del prezioso bene che fuoriesce dai rubinetti. Gli Enti a cui è stata inviata la nota del consorzio che gestisce l’acquedotto, a loro dire,  hanno fatto poco, tardi e male. Ecco uno dei tanti commenti…” Come mai l’acqua è stata dichiarata non potabile: per le analisi dell’ASL, commissionate all’Arpac, suo ente strumentale? In caso di risposta affermativa, dopo quanto tempo dal prelievo è arrivata la comunicazione? Quanto tempo è passato dall’analisi precedente? L’Alto Calore Servizi, in quanto gestore del servizio, ha effettuato i ‘controlli interni’ previsti per legge, vedasi d.lgs. 31 del 2001? Con quale frequenza? Quali sono i risultati, quelli che pubblica sul sito? Li deve pubblicare per legge, ma c’è un piccolo particolare: IL SISTEMA DI PUBBLICAZIONE SUL SITO NON FUNZIONA! Da quanto tempo i cittadini sono serviti da acqua non potabile? “.   Si attendono risposte ……

adsense – Responsive – Post Articolo