Mugnano del Cardinale, forte partecipazione alla riunione del “Movimento per Mugnano del Cardinale”, che, nel perseverare l’azione di impegno politico, intrapende la strada associativa

adsense – Responsive Pre Articolo

Mugnano del Cardinale, forte partecipazione alla riunione del Movimento per Mugnano del Cardinale, che, nel perseverare lazione di impegno politico, intrapende la strada associativa

Ieri  si è svolta presso il Four Roses la cena meeting organizzata dal Movimento per Mugnano del Cardinale, forte è stata la partecipazione dei cittadini: Il primo ad intervenire è stato il Consigliere di minoranza Dimitri Guerriero, che ha illustrato le tematiche al centro dell’azione politica del gruppo, azione intesa a un’opposizione costruttiva, tra l’altro proponeva il progetto  “Adotta un’aiuola” da inoltrare al Consiglio Comunale.  All’esigenza di avere una vera sede al movimento, il  capogruppo Lucio D’Apolito dichiarava che a breve sarà resa ufficiale,   in accordo con il Sindaco dott. Bianco, l’assegnazione, a tal fine,  dei locali della ex biblioteca comunale. Guerriero ha ulteriormente chiarito che “il Movimento continuerà a lavorare su due fronti, quello ufficiale relativo all’impegno preso con gli elettori  e quello non meno rilevante dell’associazionismo, ovvero l’idea originaria ante elezioni, con la necessità di redigere un’apposito Statuto.  Statuto, stilato con l’ausilio di  Maria Pia Lombardi Mariagrazia Flammia ed Elia Santoro, che veniva brevemente illustrato, spiegando anche l’iter burocratico necessario per la sua validità, nel frattempo eletto coordinatore pro tempore Nunzio Lombardi. Alla fine, l’intervento dell’avv. Lucio D’Apolito che illustrava le iniziative intraprese per  applicare la spending rewiew  nella gestione dell’Ente comunale.

adsense – Responsive – Post Articolo