MUGNANO DEL CARDINALE. Terra Nostra, primo comizio, i candidati hanno presentato il programma.

adsense – Responsive Pre Articolo

I candidati della lista n.1 “Terra Nostra” hanno incontrato ieri, all’ombra del Santuario di Santa Filomena, il popolo mugnanese presentando il documento programmatico.  La lettura di alcuni punti è stata affidata a quattro dei tredici candidati, compreso il sindaco Napolitano, che hanno elencato una serie di interventi importanti da attuare appena dopo il voto. Ad intervenire sono stati Litto,Miro,Canonico e Schettino. Le proposte dei candidati sono state tutte condivise dai sostenitori presenti in piazza,  tra questi anche il consigliere regionale Enzo Alaia. Il titolo del documento è “Ritorno alla normalità” e contiene svariati argomenti, uno tra tutti, la pubblica illuminazione da rifare sia lungo la Nazionale che nelle strade interne. Poi la rete fognaria, la pavimentazione cittadina, la rete idrica ma anche edilizia scolastica, cimiteriale e sportiva. Citati anche altri due opere da realizzare quali l’orto botanico e un centro sportivo polivalente oltre alle varie singole proposte come il piano traffico, aree parcheggio e parco giochi itinerante.  Insomma una vera e propria lista della “spesa” che  farebbe rinvenire la cittadina mugnanese dopo il collasso degli ultimi anni così’ come messo in evidenza dal candidato a sindaco Alessandro Napolitano. Nella lista poi non poteva mancare il turismo religioso vista la presenza del Santuario spesso meta di numerosi pellegrini. Mancano circa dieci giorni al voto e  si prospetta una dura battaglia elettorale tra i due schieramenti. Sono tanti gli argomenti su cui dibattere.

(Michele Amato)

 

adsense – Responsive – Post Articolo