REGIONALI. GENUA (PIÙ CAMPANIA IN EUROPA), FONDI EUROPEI PER PROMUOVERE L’OCCUPAZIONE FEMMINILE

adsense – Responsive Pre Articolo

“Rilanciare l’occupazione femminile in Campania è una priorità da perseguire. Bisogna indirizzare la nuova programmazione dei fondi europei e del Recovey Fund per una maggiore partecipazione delle donne alla forza lavoro, in modo da ridurre il gap di genere e rendere le donne concretamente più libere e protagoniste, dal punto di vista professionale e sociale. Bisogna investire di più e meglio in asili nido, utilizzare incentivi fiscali per le nuove assunzioni di donne e intervenire per rimuovere le differenze salariali, incentivando e premiando le aziende virtuose” lo afferma Antonio Genua, candidato di Più Campania in Europa alle elezioni regionali, a sostegno del Governatore uscente Vincenzo De Luca.

“Secondo dati Svimez, meno di una donna su tre che vive in Campania ha un lavoro. Sempre più spesso si tratta di un’occupazione poco qualificata e con un salario inferiore fino a 300 euro rispetto a quello degli uomini. Il lavoro è il principale elemento che separa le donne del Mezzogiorno da quelle del Nord e la nostra Regione si colloca tra le ultime quattro in Italia per occupazione femminile. È un problema da affrontare non solo per le donne, ma anche per lo sviluppo complessivo del territorio. Infatti, i dati dimostrano che l’inoccupazione femminile incide negativamente sul tasso di crescita sulla natalità” conclude Genua.

adsense – Responsive – Post Articolo