Dai supermercati agli appartamenti: sono sempre furti di povertà?

adsense – Responsive Pre Articolo

Cresce drammaticamente il numero dei furti,che si tratti di appartamenti, supermercati, distributori di benzina o altre attività commerciali,fa poca differenza: è allarme ovunque. Da nord a sud.

Anche all’estero,si registrano comunque tali atti di criminalità dove prima erano praticamente inesistenti o registravano un numero molto basso per tale reato.
Molte sono le persone,che con l’acqua alla gola,senza lavoro e senza alcuna fonte di reddito, si sono visti costretti a portare via in modo illegale prodotti dai supermercati, per poter materialmente avere la possibilità di “mettere il piatto a tavola “ a queste drammatiche realtà si aggancia comunque, purtroppo, la criminalità, che troppo spesso approfitta proprio di tali situazioni guardandole con gli occhi di chi ci vede prosperose attività redditizie,illegali chiaramente, ed a spese di chi è mosso dalla disperazione,chiaramente.

Carla Carro

adsense – Responsive – Post Articolo