STUPRO dell’AQUILA. A Tuccia confermati 8 anni di carcere

adsense – Responsive Pre Articolo

AGI) – L’Aquila, 6 dic. – La Corte d’Appello dell’Aquila ha confermato la condanna a 8 anni di reclusione inflitta in primo grado a Francesco Tuccia, il giovane campano, ex militare all’epoca dei fatti di stanza a L’Aquila, accusato dello stupro ai danni di una studentessa universitaria laziale. I fatti avvennero tra l’11 e il 12 febbraio 2011 all’esterno di una discoteca di Pizzoli (L’Aquila).

adsense – Responsive – Post Articolo