CALCIO a 5. Partita Jack Maracana’ – Torre del Greco 7-6 serie D, girone C

adsense – Responsive Pre Articolo

Una vittoria al fotofinish. Voluta, cercata, ottenuta con determinazione e un pizzico di buona sorte. Il Jack Maracanà centra il suo terzo successo di fila e festeggia la prima vittoria tra le mura amiche contro un irriducibile Real Torre del Greco. Mister Nello Lauro senza Accanito e gli infortunati Barone e Infante lancia dal primo minuto il nuovo arrivato (dal Casaluce) Giovanni Martiniello. La partita è molto tattica all’inizio con le squadre che si studiano. A passare in vantaggio sono gli oplontini con Di Sarno bravo a sfruttare un errore dei padroni di casa. I jackini non ci stanno e si riversano in attacco: capitan Sergio Bejauoi pareggia i conti con un malefico diagonale. Ma gli ospiti sono squadra in forma e piena di talento e passa per due volte prima con Ballarano e poi con Izzo. I giallo-nero-azzurri ci provano ancora con lo stesso Bejaoui che colpisce un clamoroso palo e che non cambia il risultato del primo tempo. Il Jack Maracanà rientra in campo trasformato e con uno spirito battagliero e riduce le distanze prima con il solito bolide dalla distanza del solito Carmine Casoria e poi pareggia con un chirurgico sinistro di Mounir Bejaoui. La gara è esplosa: il Torre del Greco passa ancora con Izzo che piazza un pallonetto e il Jack pareggia poco dopo con Mounir Bejauoi di tacco sotto misura. Saltano tutti gli schemi: i rossi di Torre del Greco vanno ancora in vantaggio con una perla di Izzo. I jackini non si arrendono e pareggiano ancora con Sergio Bejaoui che firma il 5-5. A quattro minuti dalla fine la partita diventa ancora più bella e palpitante: Martiniello porta in vantaggio i padroni di casa (su assist di Casoria) che si fanno riacciuffare al 28’. Al minuto 29’ la partita prende l’ultima bellissima curva: Sergio Bejaoui salva su Izzo e sulla ripartenza Martiniello (doppietta) firma il 7-6 su assistenza dell’inesauribile capitan Bejaoui. Nel recupero altre occasioni da una parte e dall’altra, ma il risultato non cambia più. Il Jack Maracanà vince contro un Torre del Greco indomabile e continua a scalare la classifica del girone C. A fine gara l’analisi di mister Lauro: “E’ stata una vittoria sofferta, molto sofferta in una gara aperta fino all’ultimo secondo. Abbiamo giocato contro una delle migliori squadre incontrare finora con un bel mix di giovani e forti talenti e giocatori di esperienza organizzati e ben allenati. Siamo stati quasi sempre in svantaggio, ma non ci siamo mai arresi fino alla fine e abbiamo vinto ancora una volta gettando il cuore oltre l’ostacolo. Ora pensiamo alla prossima gara contro il Club Paradiso Acerra, secondo in classifica, per chiudere al meglio questo 2019: non ci vogliamo fermare”.

IL TABELLINO

JACK MARACANA’ – REAL TORRE DEL GRECO 7-6

JACK MARACANA’: Maccaro, Parretta, Casoria C., Bejaoui S., Bejaoui M., Peccerella, Martiniello, Santella, Coppola, Miele, Casoria G.. All. Nello Lauro

REAL TORRE DEL GRECO: Gaviglia, Palomba, Gaglione, Tarantino, Pignatelli, Di Sarno, Cozzolino, Izzo, Serpe, Ballarano, Di Giacomo, Punzetta. All. Cristian Cipollini

ARBITRO: Giuseppe Vitale di Napoli

RETI: Martiniello (2), Bejaoui S. (2),  Bejaoui M. (2), Casoria C. (Jack Maracanà); Izzo  (3), Ballarano, Serpe, Di Sarno (Real Torre del Greco)

adsense – Responsive – Post Articolo