Casamarciano, al via il bando per il servizio civico comunale

adsense – Responsive Pre Articolo

In arrivo a Casamarciano sei nuove unità che faranno parte del gruppo di supporto alle attività del Comune.
L’iniziativa rientra nell’ambito del servizio civico comunale introdotto negli anni scorsi dall’ente guidato oggi dal sindaco Carmela De Stefano e che punta a realizzare due obiettivi: far lavorare persone attualmente non occupate e rendere un servizio alla comunità in settori importanti come ufficio tecnico, affari generali e ragioneria.
Al progetto potranno candidarsi persone di età compresa tra i diciotto ed i sessantacinque anni. Settanta le ore mensili di attività che i soggetti individuati dovranno sostenere per un rimborso spesa pari a 400 euro mensili.
Le domande dovranno essere presentate al protocollo del comune entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 4 febbraio.
“Un’opportunità per chi non è occupato in questo momento ma anche un valido strumento per l’ente – spiega l’assessore alle politiche sociali Angelo Piscitelli – Un modo anche per avvicinare i cittadini alle attività comunali conoscendone la gestione amministrativa”.
“Un progetto su cui questo ente, negli anni, ha puntato molto e che si è rivelato un ottimo mezzo di supporto ai nostri uffici, in carenza di personale – aggiunge il sindaco Carmela De Stefano – Mettiamo al centro le persone favorendo iniziative che generano opportunità da un lato e risorse preziose dall’altro”.

adsense – Responsive – Post Articolo