Marigliano, al via le procedure per stabilizzare gli LSU. Il sindaco Peppe Jossa: “Svolta storica per i lavoratori precari”

adsense – Responsive Pre Articolo

Saranno stabilizzati i 24 LSU attualmente in servizio al Comune di Marigliano e che fanno parte dell’elenco pubblicato sul portale regionale.

Con una delibera di giunta l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Jossa ha dato il via libera alle procedure, cogliendo l’occasione dell’avviso pubblicato dal Ministro della Pubblica Amministrazione che ha riaperto una finestra fino al 31 marzo dando la possibilità agli enti locali di procedere  all’assunzione a tempo indeterminato dei lavoratori socialmente utili.

Per gli altri 8 LSU che hanno proposto ricorso avverso  la cancellazione della piattaforma di monitoraggio e che allo stato non sono inclusi negli elenchi trasmessi alla Funzione pubblica, la maggioranza guidata dal sindaco Jossa si riserva di promuovere ogni approfondimento necessario alla luce dei processi in corso, non escludendo a priori l’eventualità della loro stabilizzazione in presenza delle occorrenti condizioni giuridiche ed economiche.

“Si tratta di una svolta decisiva per sottrarre al precariato i lavoratori e le loro famiglie. In un periodo di grande crisi economica, alimentata ancor di più  dalla pandemia  – sottolinea il sindaco Giuseppe Jossa – bisogna cogliere ogni occasione per contribuire alla serenità dei nostri concittadini e nello stesso tempo utilizzare la risorse che lo Stato mette a disposizione per ottimizzare i servizi comunali a costi ridotti per le casse del nostro Comune. Non a caso quella della stabilizzazione dei precari ha costituito una delle priorità indicate nel programma della coalizione con il quale, insieme con la maggioranza che mi sostiene, abbiamo ottenuto la fiducia dei cittadini”.

adsense – Responsive – Post Articolo