NOLANO. A caccia di discariche abusive nel Nolano

adsense – Responsive Pre Articolo

NOLA – Una vera e propria radiografia aerea del territorio nolano: wescam per rilievi videofotografici per redigere una cartografia aggiornata dei “siti e degli obiettivi sensibili dove si sversano illecitamente ogni sorte di rifiuti”. In volo con l’elicottero del sesto reparto della Polizia di Stato sui territori della giurisdizione del Commissariato di Nola, impegnato da tempo in una vera e propria task force contro i roghi tossici e gli sversamenti illeciti.

Carbonara di Nola, San Paolo Bel Sito, Liveri, Visciano, Comiziano, Casamarciano, Tufino, Roccarainola, Nola, Saviano e Marigliano. Monitorati e censiti canaloni collinari, ex cave dismesse, siti di stoccaggio, isole ecologiche, centri di rottamazione e i confluenti dei Regi Lagni.

adsense – Responsive – Post Articolo