Settembrarte. Al via il cartellone di eventi di cui è sponsor anche l’imprenditore nolano Francesco Napolitano

adsense – Responsive Pre Articolo

“Un’occasione di promozione ma soprattutto un’azione sinergica tra pubblico e privato che passa attraverso l’associazionismo impegnato che, in Meridies, trova una delle realtà più qualificate del territorio, sia per la qualità delle proposte che per l’originalità di idee. Ecco perchè anche quest’anno saremo presenti nel ricco cartellone di eventi di Settembrarte”. Commenta così l’imprenditore nolano Francesco Napolitano il programma culturale promosso dall’associazione Meridies presieduta da Michele Napolitano di cui è sostenitore e che, da domenica 15 settembre e fino al 5 ottobre, toccherà alcuni dei principali siti d’arte del Nolano. Tre le città interessate – Nola, Somma Vesuviana e Liveri – che si apriranno ai visitatori mettendo in mostra i loro “tesori” più rappresentativi. Grande attesa per la  riapertura straordinaria del Complesso di Sant’Angelo in Palco, chiuso da anni al pubblico, in programma nel weekend del 21 e 22 settembre in occasione delle Giornate europee del Patrimonio. E poi ancora visite guidate, momenti musicali e percorsi espositivi con un particolare focus sulla collezione di arte contemporanea di Luigi Vecchione la cui inaugurazione è fissata per le ore 18.30 di sabato 5 ottobre nella chiesa dei Santi Apostoli.

“Un settembre innovativo che riscopre alcuni dei luoghi simbolo di quest’area – continua Francesco Napolitano – Una vetrina importante che coniuga arte, cultura e spettacolo e che favorisce la conoscenza dei siti, alimentando il turismo culturale che, nella bellezza naturale dei luoghi in mostra, trova il suo principale veicolo identitario. A confermarlo sono i numeri – conclude – Basti pensare che lo scorso anno la rassegna registrò nel corso degli appuntamenti oltre diecimila presenze da tutto l’hinterland riconfermando il Nolano come crocevia del sistema turistico dell’intera area”.

adsense – Responsive – Post Articolo