VISCIANO.Gli ultimi giorni dell’anno, aspettando l’anno nuovo

adsense – Responsive Pre Articolo

Visciano: Nuovo anno, che arriverà fra poche ore, con riti religiosi e tombolate al Centro giovanile per lasciarci un 2013 tra alti e bassi e un 2014 pieno di propositi e serenità in ogni famiglia. Il 2014 é anche l’anno Arturiano con il centenario della nascita terrena del Servo di Dio “Padre Arturo D’Onofrio” per il quale è in corso il processo canonico diocesano per la Beatificazione. Il Santuario Mariano di Visciano sarà visitato in questo inizio 2014 da pellegrini e fedeli per partecipare ai riti liturgici di questi giorni. È visitabile nella Cripta della Basilica la mostra dei presepi con scene in movimento e la Tomba di Padre Arturo.
Attesa nella Cittadella della Carità per il Presepe Vivente, 15° edizione, allestito nel Centro Antico. Evento realizzato, dal 4 al 6 Gennaio dalla Proloco in collaborazione con il gruppo storico. Oltre 300 persone tra figuranti e volontari per la rievocazione della Piccola Betlemme della Natività, rappresentata in una vera stalla. Il Presepe è visitabile dalle 18 alle 22,30 del 4,5,6 gennaio acquistando un biglietto da 1 euro.

adsense – Responsive – Post Articolo