AVELLINO. Insorgenza Civile pronta alla nuova avventura politica in Irpinia

adsense – Responsive Pre Articolo

Si è tenuta stamane la prima conferenza programmatica di Insorgenza Civile dedicata alle emergenze in Irpinia, il tutto ad Avellino presso il centro sociale Samantha della Porta. Al tavolo dei lavori il primo cittadino di Sirignano, Raffaele Colucci, il giovane Michele Scibelli di Mercogliano e  il leader del movimento di Insorgenza Civile, Nando Dicè.Il sindaco di Sirignano  nel proprio intervento, ha indicato anche gli obiettivi politici della formazione meridionalista. “Non abbiamo paura di metterci la faccia alle prossime elezioni amministrative ed europee. Siamo una classe dirigente capace e responsabile che si confronta quotidianamente con i problemi della gente, per questo abbiamo le carte in regola per accettare la sfida elettorale”.

Durante il dibattito è intervenuto anche l’ex assessore alla Cultura al comune di Avellino, Gennaro Romei, che ha dichiarato di aderire a questo movimento e pronto alla nuova avventura.
A chiudere i lavori è stato il leader del movimento di Insorgenza Civile, Nando Dicè, che ha ringraziato la dirigenza irpina per il lavoro organizzativo profuso in questi mesi, ringraziando, inoltre, il grande sforzo profuso dal sindaco Colucci che negli ultimi mesi, in tutte le regioni meridionali, sta dando vita ai coordinamenti cittadini del movimento.

adsense – Responsive – Post Articolo