Mercogliano: sfiducia al sindaco Massimiliano Carullo.

adsense – Responsive Pre Articolo

Appiedato il primo cittittadino di Mercogliano Massimiliano Carullo. A consegnare le dimissioni, appena protocollate a Palazzo di Città, i consiglieri di minoranza del Pdl Nicola SampietroVittorio D’AlessioCarmine MatarazzoAntonio Buonaiuto e Ranieri Marinelli, quello del Pd Pasquale Ferraro, per il centrosinistra Andrea Mongillo ed infine i 5 membri della maggioranza con gli assessori Fabio Evangelista e Gaetano Corrado ed i consiglieri con l’ex sindaco Tommaso Saccardo, Francesco Crisci e Remigio Censullo. Dimissioni a sorpresa che porteranno alla nomina di un commissario prefettizio che reggerà le sorti del Comune del Partenio fino alle elezioni di maggio 2015.
Bastavano undici firme invece ne sono state raccolte ben dodici: sette dalle fila della minoranza e ben cinque dalla maggioranza.
Il dato politico che va rimarcato è che all’interno della maggioranza ben due assessori, Evangelista (con delega al Bilancio) e Corrado (con delega all’Urbanistica) hanno sottoscritto le dimissioni. Tra i dimissionari anche l’ex sindaco Saccardo, che aveva sostenuto Carullo a sindaco.  In tarda mattinata la decisione sarà comunicata in Prefettura.

adsense – Responsive – Post Articolo