QUADRELLE. Il Gruppo di opposizione: “L’incompetenza si piega all’ evidenza. Le mamme “bocciano” il sindaco Rozza”.

adsense – Responsive Pre Articolo

A Quadrelle, grazie a noi dell’Opposizione e alla caparbietà di buona parte dei genitori, il sindaco Rozza fa dietrofront e richiude le scuole con una nuova ordinanza. Ormai è evidente la deriva che porta in evidenza l’incompetenza amministrativa dell’attuale maggioranza. Ci si aspettava da Rozza sensibilità e competenza verso la scuola, essendo un docente ed ex vicepreside.
Sensibilità che non traspare neanche dietro il palesarsi di alcune mamme della preoccupazione legata alla riapertura dei plessi di Quadrelle, manifestando sprezzo verso chi lo esortava a ritornare sui suoi passi. Non occorreva un matematico per desumere che in percentuale Quadrelle avesse uno dei più alti tassi di contagi del mandamento e nell’intera Irpinia.
Alla nostra accusa di non assumersi alcuna responsabilità sulla chiusura delle scuole la risposta è stata laconica e serafica, lui segue le direttive imposte dall’alto.
Ed oggi viene palesata quello che da sempre sosteniamo. Questa amministrazione si distingue per inadeguatezza rispetto alle scelte da operare per il bene dei cittadini rimanendo vittima del suo immobilismo e guidata dalla presunzione di sapere, per poi accorgersi di aver sbagliato e ripiegare sulle posizioni espresse dalla Minoranza Consiliare spacciandola per un successo del Sindaco contrapposto all’Asl.
Caro Sindaco ci complimentiamo con lei. Almeno ha capito chi ascoltare per operare delle scelte coscienziose.

Gruppo di opposizione “LibaraMente per Quadrelle”

adsense – Responsive – Post Articolo