QUADRELLE. Infuria la polemica per il ridimensionamento del Maio

adsense – Responsive Pre Articolo

E’ polemica in paese per le decisioni adottate dal sindaco attraverso l’ordinanza dei giorni scorsi con cui il primo cittadino ha assolutamente vietato qualsiasi tipo di botti onde evitare il ripetersi di tragedie verificatesi in altri paesi vicini. A protestare sono quei cittadini quadrellesi che con la tradizionale festa del Maio si riconoscono nelle tradizioni locali di un tempo e non  vogliono che queste siano ridimensionate.  In queste ore è stato creato anche un  apposito contatto facebook dal nome “Il Maio Quadrelle Deve Continuare, la dove è stata aperta una vera e propria discussione dove appunto ci si lamenta di questo ridimensionamento che la festa ha subito e ci si organizza in attesa di venerdì giorno del Maio .

adsense – Responsive – Post Articolo