Palatenda di Scafati nel dimenticatoio, la denuncia dei giovani di Scafati Arancione

adsense – Responsive Pre Articolo

“Il Palatenda scafatese di via Tricino poteva essere un sogno per le associazioni sportive del territorio. Un territorio che ha avuto il titolo di città europea dello sport nel 2016. Questo lavoro è iniziato già con l’amministrazione Aliberti, ma con la nuova amministrazione, è ancora bloccato. Nonostante le promesse di riapertura a breve termine da parte di due assessori, una ad agosto 2019 e una marzo 2021, non abbiamo visto risultati.
Questo è triste per una città con un titolo importante come quello di città europea dello sport. Per una città che ormai da almeno 5 anni non ha più il palazzetto dello sport che ha visto vincere lo scudetto alla squadra di pallamano locale nel 1984”. Così i giovani di Scafati Arancione denunciano lo stato di degrado di una delle strutture sportive da anni finita nel dimenticatoio della politica locale.
“Noi già da tempo abbiamo portato avanti una proposta: quella del project financing. Consiste nella realizzazione di opere pubbliche senza oneri finanziari per la pubblica amministrazione, coinvolgendo i privati che dimostrano capacità specifiche per un determinato settore.
Una soluzione semplice ed immediata, e soprattutto economica per la pubblica amministrazione. Restituiamo lo sport alla nostra città”.

 

adsense – Responsive – Post Articolo