AVELLA. Le parole di Oriana – Omaggio a Fallaci in concerto. Il 3 luglio all’Anfiteatro

adsense – Responsive Pre Articolo

Domenica 3 Luglio alle ore 21.00, e non più sabato 2 per l’impegno della Nazionale di Calcio nell’incontro con la Germania nell’europeo Francese, si terrà nello splendido scenario dell’Anfiteatro Romano di Avella (Av), in occasione della Festa dei Musei 2016 organizzata dal MiBACT, va in scena lo spettacolo “Le parole di Oriana – Omaggio a Fallaci in concerto”.

Si è detto molto su Oriana Fallaci in questi ultimi tempi difficili e turbolenti. E, a dieci anni dalla sua scomparsa, le sue profetiche dichiarazioni continuano a far discutere. Questo spettacolo è un’occasione per capire meglio non solo cosa ha veramente detto, ma anche chi è stata e come ha letto la seconda parte del secolo scorso la giornalista, la scrittrice, la donna, il personaggio italiano forte e conteso e, forse, più famoso nel mondo.

Oriana racconta Fallaci, Penelope svela Cassandra, presenta se stessa, in una sorta di conferenza, rivelandoci la natura intima delle sue scelte, perfino delle delusioni amorose che hanno inevitabilmente segnato il suo carattere. Ne nasce il ritratto di una donna dalla imprevedibile e sfaccettata personalità che sorprende per complessità, dimostrandosi aggressiva e fragile, generosa ed egocentrica, cupa e spiritosamente toscana, timida e indomita allo stesso tempo. “Le parole di Oriana” è un accurato montaggio dei suoi tanti scritti curato e interpretato da Maria Rosaria Omaggio, sulle musiche che amava, eseguite dal vivo col tocco tenero, potente e magico di Cristiana Pegoraro al pianoforte. Sullo sfondo, tra le due interpreti che dialogano con voce e musica, le immagini elaborate da Carlo Fatigoni e Vincenzo Oliva ci riportano alla Storia, quella con la S maiuscola, che non è solo storia da libri di testo, ma storia del vissuto, storia della nostra vita. Un allestimento che risulterà ancora più suggestivo vista la bellissima location: l’anfiteatro romano di Avella.

Lo spettacolo, che rientra nel contenitore culturale ClanioinArte, è organizzato dal Comune di Avella e dalla locale Comunità Montana, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia della Campania e con l’UNICEF. La serata avrà un prologo alle ore 20.00 con la manifestazione in costumi d’epoca “Le Lunazioni”.

L’ingresso è gratuito e sarà gradita una libera donazione all’Unicef, di cui la Omaggio è ambasciatrice da anni, a sostegno delle campagne umanitarie in corso.

adsense – Responsive – Post Articolo