Avella, Anna Napolitano dell’Associazione “Le ali della vita” sulla raccolta di beni: “facciamo attenzione. Noi siamo stati truffati da alcune famiglie”

adsense – Responsive Pre Articolo

Avella, Anna Napolitano dellAssociazione Le ali della vita sulla raccolta di beni: facciamo attenzione. Noi siamo stati truffati da alcune famiglieLa Signora Anna Napolitano, insieme alla sua Associazione “Le ali della vita”, è sempre in prima linea quando si tratta di fare del bene alle persone in difficoltà. Dopo aver letto della raccolta di beni promossa da Michele Larizza, Michele Amato e Don Giuseppe Parisi invita ad aprire gli occhi in quanto i furbi esistono ovunque. Queste le sue affermazioni: “sono stata sempre in prima linea come persona e come Associazione, però qualcuno ha giocato con il mio dolore per stirarmi 150 euro. Stiamo attenti, c’è chi gioca con la generosità altrui e poi stanno con la sigaretta in bocca tutto il giorno. Sapete quanto costano le sigarette?. Un altro elemento ci ha truffato 200 euro come Associazione perchè era in difficoltà economica, ma non so come giudicare la cosa. Io penso che dovrebbero ascoltare i consigli che il nostro caro Papa Francesco ha annunciato oggi. Preciso che comunque non ho perso la mia disponibilità, però permettetemi un po di prudenza e diffidenza”.

adsense – Responsive – Post Articolo