AVELLA.Aria irrespirabile alle Tombe Romane,chiodi in un sentiero a Quadrelle.

adsense – Responsive Pre Articolo

Il Gruppo “Ripuliamo il Mandamento” nell’ultima settimana ha ricevuto nuove segnalazioni relative a sversamenti, roghi e tagli abusivi. Tra le varie segnalazioni  desta particolare preoccupazione la puzza nauseante in zona Tombe Romane ad Avella che persiste oramai da mesi a giorni alterni, causata probabilmente da roghi tossici nelle campagne tra la cittadina e Tufino o Roccarainola. E’ stata segnalata inoltre la presenza di taniche in zona Arciano a Baiano e chiodi interrati in un sentiero che conduce verso il tiro a piattello a Quadrelle.  Una situazione sempre più insostenibile che ha spinto i volontari  oltre che ad unirsi  anche ad agire con decisione. Presto i giovani cercheranno di mappare e tracciare tutti gli sversamenti, stileranno una relazione da sottoporre all’attenzione della Prefettura, dei singoli Comuni e delle forze politiche,delle forze dell’ordine e degli enti preposti, inoltre programmeranno anche giornate ecologiche. L’obiettivo sarà quello di spostare l’attenzione delle istituzioni verso la Valle del Clanio e i Monti del Partenio purtroppo  non molto  lontani dalla Terra dei Fuochi.

AVELLA.Aria irrespirabile alle Tombe Romane,chiodi in un sentiero a Quadrelle.

AVELLA.Aria irrespirabile alle Tombe Romane,chiodi in un sentiero a Quadrelle.

adsense – Responsive – Post Articolo